+385 51 327-555
member
Dr. Mario Zambelli

Intervento alle palpebre

BLEFAROPLASTICA

Intervento alle palpebre

La blefaroplastica è uno degli interventi più frequenti di chirurgia estetica ai quali si ricorre per cancellare i segni del tempo. L'eccesso di pelle con rughe, le borse adipose sulle palpebre superiori ed inferiori sono di solito i primi segni d'invecchiamento nella zona degli occhi e, con un semplice intervento, è possibile ridare un aspetto giovanile a questa parte del viso.

Nelle palpebre superiori vengono rimosse la pelle in eccesso e le borse adipose, mentre nelle palpebre inferiori di solito si eliminano le borse adipose, o in rari casi una parte del muscolo e della pelle. La pelle in eccesso e le rughe nella zona delle palpebre inferiori vengono rimosse con laser pulsato a CO2 o laser ad Erbium. Il laser cancella le rughe e rassoda la pelle ridistribuendo collagene ed elastene. Con l'uso del laser il recupero è più veloce e comporta minori rischi di ecchimosi ed edemi.

L'intervento viene eseguito in anestesia locale con sedazione o in anestesia totale.


Domande piu frequenti
TROVA RISPOSTA CHE TI INTERESSA
Sono troppo giovane per un intervento alle palpebre?

Di solito si ricorre a questo intervento compiuti i 40 anni quando cominciano i primi segni d'invecchiamento nella zona degli occhi. Le borse adipose delle palpebre inferiori compaiono qualche volta anche in persone più giovani in seguito a una deformazione congenita. In questo caso l'intervento si può eseguire dopo 20 anni d'età. Il risultato è ottimo perché si elimina dalla zona degli occhi il gonfiore che spesso viene erroneamente attribuito a qualche malattia.


Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

Quanto dura il recupero?

Il recupero dalla blefaroplastica dura di solito da 10 a 14 giorni. In caso di trattamenti con laser pulsante sulla pelle e sulle rughe delle palpebre inferiori, dopo la rimarginazione rimane un rossore che dura alcune settimane e che è possibile coprire con cosmetici.

Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

Posso prendere il sole dopo l'intervento?

Se la pelle è trattata con laser pulsante, si raccomanda di proteggersi con creme ad alto fattore protettivo (minimo 30 SPF) o con occhiali da sole per alcuni mesi.

Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

Sono visibili le cicatrici?

La cicatrice sulle palpebre superiori segue la plica tra l'orbita e la palpebra, quindi è poco visibile. Dopo alcuni mesi impallidisce e con il passare del tempo diventa praticamente invisibile. L'incisione sulle palpebre inferiori viene fatta di solito dentro la congiuntiva dell'occhio ed è invisibile.

Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

È necessario ripetere l'intervento?

L'intervento alle palpebre è duraturo e raramente sono necessari interventi successivi. È possibile, invece, fare dei piccoli ritocchi per ringiovanire l'aspetto, comunque soltanto dopo parecchio tempo dal primo intervento.

Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

Quali sono le possibili complicazioni?

Le complicazioni gravi sono rare. In rari casi si hanno delle emorragie dopo l'intervento che richiedono di fare una revisione. Le infezioni sono rare e si curano con antibiotici.

Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

Perché si scattano fotografie prima dell'intervento?

Il paziente va fotografato di profilo e di davanti per discutere con il medico sugli interventi da eseguire e per paragonare i risultati in seguito all'operazione. Le foto vengono archiviate nel Policlinico .

Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

Quanto tempo si rimane al Policlinico?

L'intervento può essere ambulatoriale, il che significa che il paziente può essere dimesso lo stesso giorno, oppure può rimanere al Policlinico per un giorno.

Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

Chi mi curerà dopo l'intervento?

Durante la permanenza al Policlinico Vi curerà il nostro personale specializzato, di turno 24 ore su 24. Dopo il congedo, dovessero presentarsi degli inconvenienti, il personale del Policlinico rimane a Vostra disposizione a tutte le ore .

Per ulteriori domande potete rivolgerVi al dott. Zambelli durante il consulto prima dell'intervento o via e-mail. Per maggiori informazioni sulla rinoplastica potete visitare il sito web dell' ASPS.

Prenota un intervento - intervento alle palpebre
e fissa una visita non vincolante
+385 51 327-555